La formazione dei volontari, durante tutto il percorso formativo è gestita in parte da formatori interni all’Associazione, ed in parte da formatori ANPAS ER    che possono a loro volta essere interni oppure appartenenti ad altre associazioni, secondo quanto prescritto dall’iter formativo

L’aspirante volontario che segue il corso di inserimento, viene seguito da formatori interni, e dopo il colloquio con il Direttore Sanitario ed un piccolo test finale, se ha presentato i documenti può salire in ambulanza in affiancamento, e diventare parte integrante dell’equipaggio.

Successivamente, dopo avere effettuato alcuni affiancamenti di ambientamento, il volontario può accedere ai moduli ANPAS ER per diventare ST (soccorritore di trasporto)

Il proseguimento della formazione, prevede a questo punto altri moduli, che portano il volontario a diventare SE (soccorritore di emergenza) e di conseguenza capo-macchina

Gli autisti seguono una formazione basata su un modulo ANPAS ER  (GS  Guida Sicura ) della durata di 10 ore ed una serie di guide in ambulanza, con i formatori della commissione guida.

I formatori interni organizzano periodicamente nei vari presidi incontri con i volontari per ripassare l’attrezzatura in dotazione